19 Giugno 2019
[]

News
percorso: Home > News > Dal Campo

BELLA PARTITA MA CON UN PIZZICO DI FORTUNA POTEVA ESSERE UNA VITTORIA: TOZZONA PEDAGNA-SIEPELUNGA BELLARIA 3-3

Una gran bella partita quella tra la Tozzona ed il Siepelunga, una partita giocata senza tatticismi da due squadre che volevano entrambe vincere. Rapidi cambi di fronte, giocate di notevole spessore, frequenti occasioni da gol, agonismo, alle volte eccessivo, che non è stato sempre controllato e sanzionato a dovere.
Il Tozzona ha giocato dapprima cercando la manovra, poi la profondità; il Siepelunga, con Cremonini davanti alla difesa ha, invece, impostato la sua azione per innescare il micidiale tridente offensivo, che anche oggi ha fatto il suo dovere, ed ha creato palle gol e giocate spettacolari che solo un Albertazzi in gran spolvero ha potuto neutralizzare.
La cronaca.
Parte molto bene la squadra di casa: buone trame offensive e gioco arioso. Al 15' gli imolesi, dopo un netto predominio, colpiscono un palo a conclusione di una bella azione manovrata. Il Siepelunga non sta a guardare. Al 18' un fallo laterale lanciato lungo da Magro in mezzo all'area pesca Canessi che 'spizza' di testa la palla ed insacca. Reagisce il Tozzona che prima impegna Tamburro in un difficile intervento poi pareggia, al 23,' con De Cataldo. Al 27' grande giocata di Righi che stoppa di petto e tira di collo pieno ma Abertazzi si oppone con bravura. I padroni di casa insistono e sprecano un paio di occasioni a tu per tu con Tamburro. Il gioco diventa sin troppo irruento: specie i locali interpretano il match con eccessivo agonismo. Al 40' triangolazione stretta Righi-Fazzini: il centravanti trova ancora i guantoni dell'estremo difensore di casa a dirgli di no. Ora è il Siepelunga, cresciuto nel frattempo, che si propone in avanti ed al 41' reclama per un fallo di mano in area. In assenza di VAR ci pensa l'arbitro a sorvolare.
Ripresa equilibrata, ma al 52' il Tozzona va in vantaggio con Dal Monte che approfitta di un pasticcio difensivo dei bolognesi. Gli ospiti reagiscono e cominciano a giocare molto bene. Al 67' pareggiano con una bella giocata di Randi da sinistra che crossa in mezzo, il più lesto è Cremonini che di testa corregge in rete. Un minuto dopo Gavioli serve Righi a centro dell'area che di testa colpisce con potenza e precisione ed anche questa volta Albertazzi gli nega la gioia del gol con un gran volo. Al 79' il Tozzona passa nuovamente in vantaggio con un fendente da destra di De Cataldo che sorprende la difesa in maglia bianca. Gli ospiti 'piccati' per uno svantaggio che non ritengono equo, si riversano in avanti con foga. In questa fase, piuttosto convulsa, il direttore di gara ceca di tenere in mano l'incontro comminando una messe di cartellini gialli. Gli ospiti, dopo ripetuti tentativi, arrivano al pareggio al 91' con un altro gol di Canessi che da qualche domenica ci sta esibendo il suo repertorio di giocate: questa volta dopo una bella percussione da sinistra di Randi e ripetuti tentativi di Righi e Fazzini, il bomber segna un gol in mischia da vero opportunista. Lo stesso Canessi ha l'occasione per 'entrare nella storia' ma la sua iniziativa purtroppo finisce a lato di un soffio.
Mister Biagi, al netto di qualche ingenuità nella gestione dei match, deve essere soddisfatto del finale di stagione del suo Siepelunga.
La squadra ha carattere, alcuni elementi sono cresciuti in 'maniera esponenziale' e, poi, quelle 'bocche da fuoco davanti fanno paura a tutti, peccato siano venute fuori in maniera esplosiva solo nel finale della stagione: ad oggi con 29 gol(Righi (11), Canessi (9) e Fazzini (9)) sono il secondo attacco del campionato, dietro solo a quello del Fossolo con 33 gol (Cancelli e D'Ascanio 14, Zucchini, 5).
Domenica il derby con la Pontevecchio non vedrà in campo capitan Righi e Fazzini, ammoniti oggi da un arbitro dal cartellino facile e squalificati per il prossimo turno. Max Biagi, comunque, tirerà fuori dal suo cilindro qualche altro espediente per sbarcare il lunario e, magari, vincere, per tentare di rientrare nei play off. D'altro canto quest'anno quante volte è stato costretto a fare 'le nozze con i fichi secchi'? Vero è che il Siepelunga di questi tempi è una squadra bella tosta, con un'anima, una gatta da pelare per tutti, in particolare un brutto cliente per le 'grandi' ( ne sanno qualcosa lo stesso Fossolo, gli Amaranto, il Tozzona ed il Fly). Una squadra di personalità ben forgiata dal mister.
L'ultimo miglio sarà interessante, ma, comunque vada, con tutte le difficoltà incontrate in corso d'opera, non si può dire che il campionato che si sta per chiudere sia stato deludente. se verrà fatto tesoro dei problemi affrontati e non tutti risolti, integrando con qualità il materiale a disposizione ed un tecnico di questo valore si potrebbero fare programmi molto ambiziosi per il prossimo anno.

Formazione Siepelunga Bellaria: Tamburro, Magro, Gavioli, Cremonini, Zacchi, Parmeggiani; Guidotti (56' Randi), Luise, Fazzini, Righi (CAP), Canessi

Reti: 18' Canessi (S), 24' DeCataldo (T), 52' Dal Monte (T), 67' Cremonini (S), 72' DeCataldo (T), 91' Canessi (S)

Ammoniti: Iovino, De Cataldo, Catania, Guidi, Facchini, Castellari per il Tozzona; Cremonini, Fazzini, Righi per il Siepelunga

Visite

totale visite
142255

sei il visitatore numero
66931

utenti online
0

Sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio