28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Dal Campo

BRUCIANTE SCONFITTA NELLO SCONTRO AL VERTICE, IL LAGARO PASSA PER 2-1. MORALE: CHI SBAGLIA PAGA

E' proprio vero: chi sbaglia paga ed i cocci sono suoi.
Il miglior Sibe della stagione disputa venti minuti da favola dove può passare in vantaggio in due clamorose circostanze contro una capolista balbettante. Poi il tracollo con gli avversari bravi a monetizzare quanto loro capitato.
Tutto si svolge in venti minuti, dal 16' al 36' del primo tempo. Al 16' Randi si invola sulla destra favorito da uno scivolone del difensore avversario: a tu per tu col portiere sceglie di tirare anzichè aggirare l'estremo difensore avversario che riesce ad intercettare il pallone. Al 21' calcio di rigore a favore dei bianchi di Biagi per spinta in area sullo stesso Randi. Molinari tira centrale e per Fanti è un gioco da ragazzi neutralizzare il pallone. Ne approfitta subito il Lagaro che, sulla spinta emotiva degli scampati pericoli si riorganizza costruendo una manovra lineare, palla bassa ben orchestrata da Toro e Scalici. Al 32' anche gli ospiti fruiscono di un generoso calcio di rigore che l'arbitro, forse coperto, interpreta frettolosamente non rendendosi conto che la palla viene prima afferrata dal portiere su cui lo scaltro attaccante del Lagaro, in ritardo, frana addosso. Corvino, cecchino infallibile, trasforma. Ecco dove sta la differenza fra le due squadre! L'inerzia dell'incontro ora è dalla parte della squadra dell'appennino che al 36' raddoppia con Scalici lesto a correggere in area un cross proveniente dalla sua destra e non intercettato dai difensori di casa. La partita col Lagaro è tutta qui. La squadra che ha la famosa 'mentalità vincente' sa approfittare delle occasioni che le si presentano, anche se rare, come oggi, portandosi a casa il bottino pieno anche se sudando le proverbiali sette camicie. Al Bernardi ha faticato, giocando a tratti non come una capolista con attaccanti tanto decantati, autori di valanghe di gol. Certo per un tempo ha giocato in inferiorità numerica e questa è un'attenuante. Comunque ha vinto una partita complicatissima. Non ha meritato, se guardiamo il match nel suo svolgersi complessivo, ma la buona stella bisogna sapersela conquistare e gestire. Cio' che non riesce a fare la squadra di Biagi oggi, su di un campo reso pesantissimo dalla pioggia, bella e sfrontata, quasi commovente nel suo prodigarsi per raggiungere la meta agognata. Sicuramente sfortunata, ma noi alla sfortuna crediamo poco perchè non ci sono attenuanti, compreso un arbitro mediocre, quando si falliscono occasioni preziosissime che capitano raramente in partite come questa dove hai la possibilità di annichilire la capolista vincente da sei giornate e far prendere alla partita la piega che desideri dopo appena venti minuti di gioco.
Il gol per il Siepelunga è stato di pregevole fattura. sgroppata sulla fascia di Magro (che ha sostituito Caruso infortunatosi al 43'), cross e stacco vincente del solito Fazzini.
Ci sarebbe stata ancora una buona mezz'ora per riacciuffare il risultato, ma gli ospiti,agevolati dal direttore di gara che ha permesso loro il gioco ostruzionistico con la perdita di tempo sistematico, hanno portato a termine vittoriosamente un incontro il cui risultato più giusto sarebbe stato un pareggio.
Ora il Lagaro guarda tutti dall'alto dei suoi ventuno punti con sette vittorie in sette partite ma oggi ha palesato punti deboli ed attaccanti bravi ma, se controllati, non mostri.
I ragazzi di Biagi debbono far tesoro di queste sconfitte. Pur avendo giocato bene e ridimensionato una capolista ad oggi dilagante, è necessario che maturino nella consapevolezza che sono all'altezza dei migliori in questo girone. Forse non lo vinceranno, a meno di un improvviso calo del Lagaro, ma sono ancora in grado di raddrizzarlo a loro favore perchè l'organico è buono e le avversarie tutte da affrontare a testa alta. Mister Biagi questo lo sa e siamo sicuri che suonerà la carica per ricominciare a vincere sin da domenica prossima.
Visite
totale visite
193892

sei il visitatore numero
70289

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio