01 Luglio 2022
News
percorso: Home > News > Dal Campo

IL SIEPELUNGA BELLARIA SUPERA IL TURNO DI COPPA PAREGGIANDO 2-2 COL FOSSOLO 76

Alla fine, in questo turno di Coppa, l´ha spuntata il Siepelunga Bellaria nonostante i due pareggi ma grazie al maggior peso dei gol in trasferta.
Gli ospiti quest´oggi hanno capitalizzato al massimo le occasioni soffrendo la pressione avversaria ma colpendo grazie ad un sapiente gioco di rimessa.
La cronaca.
Parte forte il Fossolo, già a buon punto di preparazione, e per la prima mezz´ora tiene in apprensione la retroguardia avversaria con una pressione costante, sfiorando più volte lo specchio della porta ospite.
La svolta del match è al 30´ quando una percussione di Righi viene fermata fallosamente al limite dell´area dei padroni di casa. La punizione viene calciata da Gavioli che spiazza Grillini rimasto immobile tra i pali.
I rossi di casa reagiscono con veemenza e nel giro di un paio di minuti, a cavallo del 40´, creano una serie di mischie che mettono più volte in crisi gli avversari che si salvano con fortuna ed affanno.
Ma il calcio è strano e nel momento di massima pressione del Fossolo, in un capovolgimento di fronte, ad un pugno di minuti dalla fine del primo tempo, lo scaltro Randi ruba il tempo e la palla al portiere avversario siglando un incredibile raddoppio.
Nella ripresa la squadra di casa parte fortissimo ed al 48´ accorcia le distanze complice una svista della difesa ospite che lascia crossare indisturbato Eremita il quale pesca Cancelli sull´altro fronte di gioco: per l´esperto attaccante lasciato solo è un gioco da ragazzi depositare in rete di testa la palla.
Da questo momento in avanti il Fossolo le prova tutte per scardinare la difesa avversaria ma, soprattutto i centrali ospiti supportati da Bacchi e Righi, svettano nel gioco aereo sbrogliando più di una situazione scabrosa. Tuttavia all´82 il Fossolo raggiunge il meritato pareggio con Catullo. Poi l´assedio finale dei padroni di casa che hanno una ghiotta occasione per ribaltare le sorti dell´incontro all´85 con D´Ascanio che da ottima posizione calcia fuori una invitante punizione..
Nel computo dei due match le squadre non si sono superate. Hanno avuto ragione i ragazzi di Biagi che ci hanno creduto sino in fondo, soffrendo e dimostrando che i pronostici si possono ribaltare se c´è convinzione nei propri mezzi. La condizione verrà col tempo e l´applicazione.
Visite
totale visite
255475

sei il visitatore numero
81103

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio