11 Agosto 2020
Interviste
percorso: Home > Interviste > Interviste

INTERVISTA AL NUOVO MISTER DELLA PRIMA SQUADRA, MASSIMILIANO BIAGI: LA VERA FORZA DELLA MIA SQUADRA VERRA´ DALL´ARMONIA DEL GRUPPO

Interviste
22-09-2018 - Intervista a MASSIMILIANO BIAGI
Con gli auspici del ds Marco Cremonini, abbiamo fatto una chiacchierata per conoscere il nuovo allenatore della prima squadra del Si.Be., Massimiliano Biagi.
Un mister giovane e dinamico che, sin dalle prime battute della nostra conversazione, ci è parso competente e con le idee chiare su come vorrà sviluppare il progetto che ha sposato con la società ed il suo Direttore Sportivo.
Biagi è allenatore da circa dieci anni.
Ha lavorato in società importanti, tra cui il Casteldebole ed il Borgo Panigale, affrontando realtà agonistiche come la Prima Categoria e la Promozione dove occorrono esperienza e preparazione.
Poi una sosta. Gli ultimi due, infatti, sono stati anni dedicati alla crescita tecnica. In effetti Massimiliano ha trascorso questo lasso di tempo a percorrere un´esperienza sicuramente formativa per un allenatore di calcio, seguendo un corso di ´VIDEOANALISTA TATTICO´. Ciò gli ha consentito, con l´ausilio della tecnologia, di sviscerare il gioco del calcio dai movimenti in campo degli atleti agli schemi, entrando nello specifico della pratica sportiva.
Quest´anno ha accettato di condividere il programma del Si.Be. e di Cremonini, ovvero disputare un campionato con lo scopo di far crescere un gruppo di ragazzi molto giovane ed approdare, quanto meno, ai play off di categoria. Una scommessa che Biagi cercherà di vincere migliorando l´autostima ed il senso di responsabilità dei ´veterani´ (venticinquenni!) affinchè essi fungano da propellente per motivare giovanissimi che si affacciano ora alle categorie adulte, armonizzando l´aspetto tecnico con quello umano e creando un insieme affiatato.
Il gruppo dovrà assimilare dal mister alcuni schemi di gioco in base alle capacità dei giocatori stessi, ma i ragazzi dovranno essere camaleontici e quindi pronti a modificare l´assetto in fase di possesso palla degli avversari.
Un programma indubbiamente ambizioso che richiederà tempo e l´applicazione dei ragazzi, soprattutto degli juniores che debbono ancora fare esperienza.
Purtroppo con i tornei già iniziati sarà necessario trovare la quadratura prima possibile non sprecando nessuna occasione nè in campionato nè in coppa.
L´organico ha bisogno ancora di qualche ritocco ma la società ed il nuovo allenatore faranno di tutto per mettere al più presto a regime la situazione.
Nel frattempo ringraziamo per la cortese disponibilità il mister Biagi e gli auguriamo un buon lavoro!


scritto da L´addetto stampa del Siepelunga Bellaria, Enrico Righi

Visite

totale visite
188459

sei il visitatore numero
69839

utenti online
0

Sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it