11 Agosto 2020
News
percorso: Home > News > Dal Campo

LA STRETTA IMPLACABILE DEL COBRA: PONTEVECCHIO-SIEPELUNGA 5-0

Un cinque a zero che non ammette discussioni.
Un derby che non è mai decollato, chiuso dalla Pontevecchio dopo meno di un quarto d'ora in virtù della benevolenza di un'avversario che ha concesso troppi spazi ed ha commesso troppi errori in fase di copertura, di contrasto sulle fasce ed in area di rigore, sui tiri piazzati.
Sul 2-0 la Pontevecchio ha giocato come il gatto col topo: ha atteso e colpito in contropiede.
E poi c'è l'uomo in più, quel Magliozzi, proveniente dalla serie D, dal cui magico piede sono partite quasi tutte le imbeccate che hanno mandato in gol gli attaccanti granata.
Il Siepelunga ha giocato discretamente, ha manovrato, talvolta anche con ordine, ma senza trovare sbocchi in avanti (l'assenza di Fazzini si è fatta sentire eccome) e, soprattutto, lasciando l'avversario libero di imperversare, perdendo i contrasti e lasciandosi sorprendere dalle traiettorie mirabilmente disegnate dalla 'stellina' di casa.
Un breve commento.
Paradossalmente parte bene il Siepelunga, ma al primo vero affondo, al 4', va in gol la squadra di casa che perfora la difesa ospite da sinistra con l'imprendibile Njongabo il quale traversa per il facile piattone di Lotrecchiano. Non passano che nove minuti quando Ciabattoni sgambetta banalmente il forte attaccante della Pontevecchio Njongabo il quale si incarica di trasformare il penalty. Reagisce il Siepelunga: Molinari, Randi e Righi scaldano i guantoni di un attento Scagliarini. Al 30' sale in cattedra Magliozzi che risolve un'azione insistita dalla destra crossando per il liberissimo Zaccherini F. che, privo di pressione, insacca di testa. La Pontevecchio è devastante sull'asse Njongabo/Magliozzi, entrambi mobilissimi e con un gioco di gambe che spesso lascia sul posto i difensori avversari.
Nella ripresa comincia ancora benino il Siepelunga che con Righi tenta di mettere in difficoltà la difesa dei granata. Iniziano le sostituzioni ma non cambia il trend della partita. Al 21' punizione dalla trequarti per i padroni di casa: calcia Magliozzi che pesca in area il liberissimo Zaccherini G. E sono quattro. Al 28' è l'altro Zaccherini, Federico, che al centro dell'area salta più alto di tutti monetizzando un angolo 'al bacio' calciato da ancora da lui,Magliozzi, indiscusso protagonista del match. Nello scorcio finale la partita langue, movimentata solo dalle sostituzioni e da un' ammonizione, al 35', del neoentrato Loro. Al novantesimo in punto l'ottimo arbitro odierno fischia la fine dell'incontro e manda tutti a far la doccia.

Giovedi il Siepelunga gioca un recupero che deve assolutamente vincere per sperare di rimanere agganciato ai play off.
Occorre lasciarsi alle spalle la batosta odierna anche perchè gli uomini ci sono, debbono essere solo più concentarti in fase difensiva e precisi nella costruzione del gioco e, soprattutto, nella sua finalizzazione.
Un lavoro duplice del mister in appena quattro giorni: rimotivare i ragazzi e schierare in campo una formazione competitiva.
In bocca al lupo!

Visite

totale visite
188459

sei il visitatore numero
69839

utenti online
0

Sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio