01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Dal Campo

LO SPIETATO SIEPELUNGA BELLARIA ´MACINA´ ANCHE LA TERZA FORZA DEL CAMPIONATO: 2-1 A LA DOZZA

Reti:
71´ Canessi (S) rig.; 91´ Righi (S); 94´ D´Ascanio (LD) rig.

Formazioni.
Siepelunga Bellaria: Bertolo, Ippolito, Gavioli, Lillo (89´ Guidotti), Degli Esposti, De Biasio; Tiana (Kap), Canessi, Righi, Ndayizeye (78´ Molinari), Tota (75´Curella)
La Dozza: Maretti, Gualandi, David, Greco (88´ Casatori), Zanella, Arberi; Scerbo (77´ Castillo), D´Ascanio, Tandurella, Mainardi, Rubio (65´ Cacciari)

Ammoniti.
Siepelunga: Canessi, Righi, De Biasio, Ippolito, Ndayizeye ; La Dozza: Zanella,Maretti, Mainardi.

Commento.
Il Siepelunga continua a mietere vittime.
Questa volta al ´Bernardi´ ha lasciato l´intera posta una buona squadra, quel La Dozza sicuramente meritevole delle prime piazze della graduatoria, consentendo alla capolista un ulteriore allungo in classifica agevolato dalle frenate di alcune dirette concorrenti (ancora il sorprendente Marzabotto ed il Ca.rio.ca).
La partita è stata combattuta con gli ospiti a ribattere colpo su colpo le folate offensive dei padroni di casa.
Proprio quando la partita sembrava indirizzarsi verso un pareggio a reti bianche il Siepelunga Bellaria ha trovato il guizzo con Canessi che si è procurato un rigore (da lui realizzato) che alla più parte è sembrato ineccepibile.
Ma andiamo con la cronaca.
Il primo tempo non ha offerto emozioni: le due squadre si sono punzecchiate facendo attenzione a non scoprirsi. Da rilevare un paio di iniziative di Canessi, oggi in gran spolvero, che hanno trovato pronta la difesa ospite peraltro molto bene registrata. la Dozza a sua volta cercava di insidiare Bertolo con lunghi lanci di Arberi a scavalcare il centrocampo per servire i velocissimi Rubio e Tandurella.
Nella ripresa una ventina di minuti con lo stesso copione del primo tempo, rapidi rovesciamenti di fronte ed una bella parata di Bertolo su palla avvelenata da alcuni rimpalli al 68´.
Il match è combattuto e le ammonizioni ´fioccano´.
Al 71´ la svolta della partita. Lancio per Canessi che tenta di scavalcare il portiere avversario, ma Maretti gli frana addosso ed il forte attaccante di casa non riesce a perfezionare la ´colombella´. L´arbitro fischia il rigore che lo stesso Canessi trasforma.
La Dozza si sbilancia per rincorrere il pareggio.
Al 91´ la più bella azione della partita porta al raddoppio i padroni di casa: canessi smista per Molinari che ´pennella´ da par suo uno splendido pallone che Righi mette nel sacco con un bellissimo diagonale.
Partita finita? Neanche per sogno.
I ragazzi del La Dozza si tuffano a corpo morto verso la porta avversaria ed ottengono un rigore ad un minuto dalla fine del recupero. Segna D´Ascanio.
La vittoria al Siepelunga Bellaria ma onore a La Dozza, bella squadra che gioca e fa giocare.
Quest´oggi ha trovato di fronte un degna capolista del girone che, pur senza strafare, continua a disputare il suo bel campionato costruendo domenica per domenica, da squadra operaia, quello che tutti sperano sia un piccolo capolavoro frutto per massima parte dell´impegno e della serietà.
Visite
totale visite
194664

sei il visitatore numero
70332

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio