29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Dal Campo

PAREGGIO UN PO´ STRETTO ALLA RIPRESA DEL CAMPIONATO: SI.BE.-65 FUTA 1-1

Il dio del calcio, talvolta, compensa torto e ragione, fortuna e sfortuna.
Il match odierno, dove il Siepelunga Bellaria, nonostante l´iniziale svantaggio, domina e crea occasioni per quasi tutto il secondo tempo, si chiude con un pareggio che va stretto ai padroni di casa. Ma gli ospiti odierni. nel match d´andata, furono beffati a tempo scaduto e per loro demeriti, da una doppietta targata Si.Be. che decretò una bruciante sconfitta al debutto nel torneo, risolvendo l´equilibrio che aveva contraddistinto l´incontro. Oggi è avvenuta una sorta di nemesi dove i puniti sono stati gli allora vincitori che oggi si sono dovuti accontentare della spartizione dei punti.
E si che avrebbero fatto tanto comodo quei tre punticini ai giocatori di casa, anch´essi alle prese con una classifica non proprio esaltante... ma tant´è, è meglio accontentarsi di un punticino che tornarsene al proprio domicilio senza nulla in saccoccia.
La partita è stata noiosa per almeno 55´. Gioco asfittico, scambi imprecisi, poche idee. Il freddo ed il terreno gelato non hanno contribuito a rendere piacevole un gioco che, in questi periodi invernali e post festivi di per sè è difficile che decolli.
Ma ciò che non può la tecnica ed il clima viene surrogato dall´agonismo e dall´orgoglio.
In effetti, la partita si accende al 55´, in occasione del bel gol del Futa siglato da quel grande bomber che è Luppi, sino ad allora ´non pervenuto´ ma, si sa ai grandi cannonieri basta un guizzo per trasformare in oro quello che toccano. Così Luppi corregge in rete con un piattone il cross basso dell´ottimo Teglia involatosi sulla fascia di competenza.
A questo punto viene fuori l´orgoglio degli uomini di Cremonini che si riversano in massa nell´area avversaria creando azioni da gol a ripetizione. Al 67 vanno a segno con un rigore trasformato al meglio dallo specialista D´Amelio , penalty assegnato per un atterramento subito da Ndayiezeye incuneatosi nel cuore della difesa ospite. Ci riprova ancora più volte David, ma le due occasioni più ghiotte se le divora Fazzini che sul filo del fuorigioco è abile ad ´uccellare´ i difensori avversari, ma poi viene ipnotizzato dal portiere avversario Natali.
Ciò che, comunque, consola è la grande forza di reazione dei ragazzi di casa che, messi alle strette, reagiscono ´alla grande´. Ora bisogna lavorare sul ´prima´: non è necessario andare in svantaggio per dimostrare il proprio valore.
Per ciò che riguarda il Futa, francamente mi aspettavo di più dalla tanto decantata ´legione straniera´, molto fisica, certamente, ma poco tecnica e piuttosto fallosa (i ragazzi, infatti, sono stati tutti ammoniti per gioco falloso). Comunque gli ospiti non hanno rubato nulla, meritando la spartizione della posta se non altro per l´agonismo dimostrato.

Marcatori: 55´ Luppi (F); 67´ D´Amelio (S) su rig

Formazioni.
Si.Be. : Casadio, Ippolito, Fuochi (Gavioli), Bolognesi, Ponti (K), Tiana; Bacchi Reggiani, Righi, Lillo, Molinari (Ndayiezeye), D´Amelio (Fazzini)
65 Futa: Naali, teglia, Capaso, Gueye, Zeza, Ngbwa; Gambini (Pasti), Diarrasouba, Luppi, Cinotti (Bodian), Slimani (Faggioli))

Ammoniti: Bacchi (S) e Teglia, Gueye, Ngbwa, Bodan (65 F)

P.S. Invito a leggere su facebook gli articoli scritti da Simone, un ragazzo delle giovanili, molto preciso, corretto e competente nelle sue considerazioni sulla partita. Complimenti ed in bocca al lupo al giovane ´collega´
Visite
totale visite
194088

sei il visitatore numero
70302

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio