28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Dal Campo

SETTIMO PAREGGIO (QUARTO CONSECUTIVO): SIEPELUNGA BELLARIA -AMARANTO C.G. 1-1

Il Siepelunga non riesce a schiodarsi dalla lunga sequenza di pareggi che impedisce alla squadra di decollare verso posizioni di classifica più consone alle proprie ambizioni.
Oggi, ad un primo tempo inspiegabilmente abulico, lasciato all'iniziativa degli ospiti, parsi, in questo frangente, tonici e manovrieri, ha fatto seguito un secondo tempo in certi momenti arrembante e convincente.
Perchè questo atteggiamento bifronte? E' una questione di schemi, di uomini, del tempo nel prendere le misure agli avversari? Difficile a dirsi. Questo è compito di mister Biagi, un allenatore sicuramente all'altezza del compito affidatogli: dare continuità ad un gruppo che, comunque, ha anche la qualità per poter emergere. E laddove latitasse la qualità ci saranno le motivazioni a pungolare la squadra.
La cronaca.
Parte forte l'Amaranto (seppur privo del bomber Ricupa) che tesse la tela a centrocampo con Subasich e Busi, mentre davanti Casadio Loreti semina il panico tra le retrovie avversarie, Al 18' gli ospiti vanno in vantaggio grazie ad un pasticcio prima nel disimpegno poi nella gestione della palla da parte della difesa di casa. Lesto Busi ad approfittarne. Al 20' parata d'istinto di Paolini su colpo di testa diretto all'incrocio di Bacchi Reggiani.
Dopo questa fiammata del Siepelunga, l'Amaranto continua nel suo possesso di palla senza, però, rendersi pericoloso. Al 37' grande assist di Molinari che imbecca Righi il quale, sulla destra, trova un corridoio e s'invola verso la porta infilando Paolini che tenta di restringergli la visuale. Al 39' è Tamburro che si riscatta togliendo dalla linea di porta un rasoterra velenoso.
Ripresa.
Partono con un ritmo tambureggiante i padroni di casa che si rendono pericolosi con Fazzini e Canessi. Al 49' discutibile ammonizione a Fazzini che fa imbestialire mister Biagi. Leggero sbandamento del Siepelunga, ne approfitta Busi che fa partire un siluro che Tamburro devia in angolo. Inizia la girandola delle sostituzioni. Tra tutti si fa notare Cremonini del Siepelunga che trova subito in campo la posizione ideale e comincia a smistare palle preziose e a chiudere i varchi alla manovra avversaria. All'83' un tiro di Righi potente e ben posizionato sul quale interviene con estrema agilità, d'istinto, Paolini che salva letteralmente la sua squadra dala capitolazione. I padroni di casa finiscono in crescendo ed al 91' un cross a fil di porta di Fazzini non viene intercettato per pochi centimetri dagli attaccanti del Siepelunga. Un'altra grande occasione per una vittoria che manca da troppo tempo. Ma questo pomeriggio si sono viste cose anche molto buone. Oramai il Siepelunga è ad un passo dal decollo. Credeteci!
Visite
totale visite
193910

sei il visitatore numero
70290

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio