27 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Dal Campo

SIEPELUNGA BELLARIA PROMOSSA IN PRIMA CATEGORIA : BATTUTO IL FANALINO DI CODA REAL PILASTRO PER 4-0

RETI: 3´, 43´ e 67´Ndayiezeye (S); 47´ Fazzini (S)

FORMAZIONI
REAL PILASTRO: Iembo, Campanile, Astorino (54´Cecconi), Sagna, Cavazzoni, Pancaldi; Muratori, Colasante; DI Meglio, Sorni, Sassi (46´ Serio), Della Sciucca (61´ Cuppini)
SIEPELUNGA BELLARIA: Bertolo, Poggi (80´ Aicardi), Gavioli, Giarrizzo (75´ Tota), Montella, Degli Esposti; Curella, Fazzini (71´ Bacchi Reggiani), Righi, Ndayiezeye, Cremonini

ESPULSI : per somma di ammonizioni: Pancaldi e Sagna per il R.Pilastro
AMMONITI: Fazzini, Poggi per Siepelunga e Cuppini per R.Pilastro.
SPETTATORI 200 circa
TERRENO : in pessime condizioni

COMMENTO.
Il campo, con una emozionante cornice di pubblico che non ricordavamo da tempi immemori, ha sentenziato la promozione matematica del Siepelunga Bellaria in Prima Categoria.
La lunga ed entusiasmante cavalcata protrattasi per l´intero torneo senza soluzione, ha incoronato vincitrice, la squadra, obiettivamente, migliore del girone.
E´ vero, c´è stata una indubbia flessione nella seconda parte del percorso di ritorno, ma purtroppo, la compagine di Riccio e Cremonini ha dovuto fare i conti con troppe assenze importanti che hanno stravolto, in corso d´opera, la struttura portante della squadra in alcuni ruoli fondamentali.
Ma questa vittoria è stata un piccolo capolavoro di cui dobbiamo dar merito indubbiamente ai ragazzi per il loro impegno e dedizione, ma elementi fondamentali sono stati la conduzione sul campo capace ed appassionata di mister Riccio (e del suo vice Zagni), nonchè la programmazione lungimirante e competente del D.S. Cremonini e della Società tutta, sempre presente anche nei frangenti più delicati.
Dato il doveroso spazio alle considerazioni celebrative poichè una vittoria così importante è una grande soddisfazione per una piccola società dilettantistica, passiamo alla partita odierna, non un semplice testa-coda, ma un match che doveva sentenziare una promozione e, purtroppo, una retrocessione.
Ha prevalso la forza e l´organizzazione della capolista che ha travolto nettamente gli avversari rimasti in 9 per quasi tutto il secondo tempo per due sacrosante espulsioni per somma di ammonizioni.
L´ approccio all´incontro da parte del Siepelunga bellaria non è stato dei più semplici: tanta tensione, tanta paura di perdere il secondo ´match ball´ col pericolo di giocarsela nell´insidioso derby di domenica prossima.
Per fortuna della capolista, la partita si è sbloccata dopo soli 3´ con un bellissimo assist di Righi per il bomberissimo Ndayiezeye che non perdona.
Reagiscono i padroni di casa, ma le redini dell´incontro tornano ben presto ai ragazzi di Riccio che tentano di chiudere il match. Ci riescono allo scadere del primo tempo quando Fazzini scendendo sulla fascia destra imbecca david che segna il più facile dei raddoppi.
Il Real si complica la vita subendo due banali espulsioni per somma di ammonizioni che consentono agli ospiti di giocare con più tranquillità completando l´opera con i gol di Fazzini, lanciato ancora da Righi, che supera Iembo con un pallonetto e con Ndayieze che sigla il suo personale ´triplete´ con un bel diagonale scagliato da dentro l´area.
Finisce, così, con la festa del Siepelunga e della sua magnifica gente. Una bella soddisfazione che è importante vivere appieno tutti assieme con la compattezza che ha sostenuto l´ambiente sino ad oggi.
Complimenti anche da chi ha seguito la bellissima avventura sportiva di quest´anno sin dalla prima giornata!

Addetto stampa. E. Righi
Visite
totale visite
197942

sei il visitatore numero
70680

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio