19 Giugno 2019
[]

News
percorso: Home > News > Dal Campo

SIEPELUNGA BELLARIA TRA PASSATO E FUTURO: BILANCIO E PROSPETTIVE DELLA PRIMA SQUADRA

Si è conclusa un'annata agonistica difficile quanto emozionante per la società di via Forni, con un finale scoppiettante che ha permesso alla squadra ben condotta da mister Biagi di centrare l'obiettivo posto ad inizio stagione. E' mancata la vittoria ai play off, ma sarebbe stata una soddisfazione platonica in quanto il modesto punteggio ottenuto in classifica nel corso della 'regular season' non avrebbe consentito il passaggio di categoria. Ma va bene lo stesso perchè arrivare 'a tutta'. dopo una stagione travagliata non è cosa di poco conto.
In effetti la squadra di Biagi ha dovuto sopportare numerose traversie.
A cominciare dalla preparazione al campionato, minata alla base dall'assenza di un campo di allenamento, col Cerè chiuso sino alla fine di novembre per 'questioni di bottega' fra gestori dell'impianto. I ragazzi del Siepelunga hanno dovuto, pertanto, svolgere questa delicata fase, propedeutica ad un buon viatico in campionato, fruendo di spazi di ripiego ed in varie zone della città con difficoltà oggettive nell'organizzazione degli allenamenti. Ciò ha comportato , senza dubbio, una partenza ad handicap nel torneo.
Poi l'organico, costretto a subire modifiche in corsa dovute ad alcune partenze di ragazzi che si sono assentati per periodi prolungati a causa di impegni di studio e lavoro, cui si sono aggiunti numerosi e gravi incidenti che hanno falcidiato la rosa con pedine fondamentali costrette, per lungo tempo, ai box o a giocare in condizioni fisiche menomate. Sintomatico il caso dei portieri, le cui assenze per problemi fisici hanno costretto il tecnico a far disputare una serie di partite, nella fase calda del torneo, ad un allievo appena diciassettenne, dimostratosi poi, dopo l'emozione iniziale, una vera risorsa per la squadra. Ma che rischio e che coraggio a farlo debuttare in un momento così delicato!
Questo disagio complessivo ha condizionato la prima fase del campionato con un girone d'andata chiuso al quint'ultimo posto con la prospettiva, alla settima giornata di ritorno, dopo la débacle casalinga con la Pianorese, di doversi giocare la permanenza in categoria negli scontri diretti con le squadre pericolanti.
Poi la svolta.
Decisivo, almeno per il morale, quel pareggio strappato al 96' che ha raddrizzato l'incontro con il Saragozza nel recupero serale della terza di ritorno. Da quel momento, un manipolo di 'leoni', pilotati ad arte dal loro tecnico, hanno compiuto una vera impresa, inanellando la bellezza di 14 punti in sei giornate, liquidando con autorevolezza il 'Gotha' della graduatoria e strappando all'ultima giornata (pur priva dei bomber titolari) il biglietto d'accesso ai play off.
Il resto è storia recente.
Ora si aprono altri scenari, una nuova avventura che la società può programmare con la consapevolezza di avere delle certezze per ambire ad un futuro di grandi soddisfazioni.
Per questo motivo la società stessa ha confermato in blocco l'organico che ha concluso brillantemente la stagione. Ha ribadito fiducia allo staff che ha ben lavorato (il prezioso vice Zagni , il preparatore dei portieri e lui stesso protagonista di partite dove ha dato saggio della sua classe, il bravo Colli e gli altri collaboratori in campo e fuori), affidando all'esperienza del DS Cremonini ed alle indiscusse capacità espresse sul terreno di gioco e negli spogliatoi da mister Biagi, l'incarico di allestire un team che possa aspirare ad un campionato di vertice nella prossima stagione agonistica.
Già sono stati inseriti in organico due difensori d'esperienza e sono attesi, a breve, i rientri di due pedine importanti di centrocampo al ritorno da prolungati soggiorni di lavoro e studio in altre città. Confermatissimi i quattro attaccanti, in attesa di un paio di ulteriori ritocchi soprattutto nella zona nevralgica del campo.
La 'rosa', così rimpolpata, dovrebbe dare garanzie di tenuta durante tutto l'anno.
Per concludere un'ulteriore buona notizia: mister Biagi ed il capitano Righi sono stati inseriti tra i 'Dilettanti al top', nel novero dei migliori prospetti della categoria per la stagione appena conclusa.
Auguri a tutti!

Visite

totale visite
142255

sei il visitatore numero
66931

utenti online
0

Sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio