24 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Dal Campo

IL SIEPELUNGA REGALA LA VITTORIA AD UN INCREDULO MANZOLINO.

Brutta sconfitta quella di Manzolino.
Ad una squadra tutt´altro che irresistibile, che su un campo dal fondo sdrucciolevole e di dimensioni ridotte basa il suo gioco su lunghi lanci a saltare il centrocampo e su un pressing asfissiante reso possibile dal dinamismo dei suoi attaccanti, il Siepelunga ha offerto su un piatto d´argento una vittoria che ai biancocrociati modenesi è parsa autentica manna piovuta dal cielo. Successo imprevisto, da come si erano messe le cose, imprevedibile da come sono scaturiti i due gol che nel secondo tempo hanno deciso l´incontro. Parlare di infortuni difensivi è riduttivo. Tirare in ballo l´inesperienza è un alibi che non regge. Forse si tratta di gestire meglio la tensione e la classifica certo non aiuta, specie da parte di coloro che non sono abituati a dominare situazioni di difficoltà. Sicuramente quei due gol regalati sono la somma di incertezze e titubanze che raramente abbiamo riscontrato in prima categoria (un´altra volta, quest´anno, sempre da parte del Si.Be., al Bernardi, col Real Casalecchio: altri punti persi che gridano vendetta...). Incidenti che purtroppo dobbiamo, fatalisticamente, mettere in conto e che, periodicamente, capitano ai ragazzi di Stipcevich. Speriamo che per quest´anno il bonus, anzi il malus sia esaurito.
E´ un vero peccato aver regalato questa partita.
Il Manzolino, messo sotto dopo una manciata di minuti da uno splendido gol di Righi (un lottatore, ancora tra i migliori), il quale, incuneatosi tra le linee nonostante la pressione fallosa degli avversari, ha fatto partire una bordata imparabile per Galletti, sembrava in balia del bel gioco espresso dagli ospiti. Ciò fino al pareggio ottenuto dai padroni di casa con una percussione ai più parsa irregolare finalizzata con un colpo di testa da Ben Hassain. Poi un rigore netto negato a Righi, entrato in area e messo a terra senza complimenti dai difensori avversari. Poi l´espulsione per somma di ammonizioni sanzionata con troppa severità dall´incerto direttore di gara a Soltana oggi, comunque, più nervoso del solito. Poi le due allucinazioni difensive che hanno confezionato il pacco regalo agli increduli padroni di casa (che, sorpresi, non hanno neppure esultato per i gol).
Ora ritengo superfluo l´inevitabile strascico di polemiche. Una sconfitta del genere certo brucia, specie per chi ci ha messo l´anima per portare a casa un risultato. Ma non può cancellare quanto di buono è stato fatto in questa fase iniziale di stagione. Questo il viatico per una pronta reazione. Come più volte ribadito il Siepelunga può giocarsela con chiunque e non tutte le domeniche accadono incidenti come quelli che oggi hanno segnato il match.
Ragazzi, credeteci!!!
Visite
totale visite
197488

sei il visitatore numero
70649

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio