01 Luglio 2022
News
percorso: Home > News > Dal Campo

BELLA VITTORIA DEL SI.BE. SULLO JUVENILIA 2-0

Settimo risultato positivo per il Siepelunga Bellaria. Roba da testa della classifica senza la partenza a vuoto.
Purtroppo la bella vittoria, ottenuta giocando, a nostro parere, la migliore partita dell'anno, è stata turbata dal grave incidente capitato ad uno dei ragazzi più bravi e più seri ma anche il più sfortunato della comitiva biancazzurra. Un affettuoso augurio di pronta guarigione da tutti noi ad Alberto.
Tornando al match odierno, il Si.Be. ha dominato l'intero incontro, concedendo pochissimo allo Juvenilia, anche se quel pochissimo poteva costare caro. Soprattutto i ragazzi di Bortolotti hanno giocato su tutti i palloni, cercandosi ed anticipando gli avversari; nonostante il terreno pesante hanno corso e creato costanti pericoli alla porta imolese, facendo girare la palla con pregevoli trame di gioco.
La partita, abbiamo accennato, si è svolta a senso unico, con momenti di vero assedio alla porta dello Juvenilia. Canessi e Righi hanno maramaldeggiato sul fronte offensivo supportati dagli inesauribili Bacchi e Molinari e dai lanci millimetrici del metronomo arretrato, quel Boscati oramai punto fermo del pacchetto difensivo di Bortolotti.
Nel primo tempo, comunque, il fortino dello Juvenilia ha retto. I verdi imolesi, vedi come è il calcio, hanno anche avuto la loro occasione d'oro fra il 30' ed il 32' quando, a seguito di alcuni calci piazzati, hanno creato le uniche palle gol della loro partita. Ma Maglia e Degli Esposti hanno risposto alla grande, fugando i pericoli.
Nella ripresa la pressione dei padroni di casa si è fatta ancor più asfissiante. le occasioni per segnare sempre più frequenti, il dominio nel gioco a dir poco imbarazzante. Finchè al 76' arriva il giusto premio. Una punizione millimetrica di Molinari pesca Boscati solo a centroarea: il centrale di casa incorna di precisione e porta vanti i suoi. Il finale è pirotecnico, coi giovanissimi del Si.Be. (alcuni subentrati) che dimostrano la bontà della 'cantera' biancoazzurra facendo impazzire la difesa ospite. Il raddoppio dello juniores Tubertini, che è lesto ad approfittare di un rimpallo , è la logica conseguenza di una fase di gioco dove il Siepelunga pare l'unico attore in campo.
Proprio nel finale, in un banale contrasto, avviene l'incidente allo sfortunato Zacchi che mette un pò di mestizia all'euforia di un gruppo di ragazzi che sta trovando continuità di risultati ma anche rendimento e personalità. Ciò, nonostante i tanti infortuni che stanno costellando questa prima parte di torneo.

Visite
totale visite
255475

sei il visitatore numero
81103

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio