20 Settembre 2021
News
percorso: Home > News > Dal Campo

COPPA: SIEPELUNGA BELLARIA ELIMINATA AI CALCI DI RIGORE

Quando una partita di calcio finisce ai rigori, sentenza già di per sè crudele, normalmente trattasi di partita equilibrata a tal punto che il campo stesso non è stato in grado di decidere la supremazia dell'una o dell'altra contendente.
Montefredente-Siepelunga Bellaria di coppa si disputa su di un terreno piccolo e dal fondo gibboso dove è problematico il controllo della palla.
Le due squadre, comunque, partono a 'spron battuto'; si danno un gran daffare. Hanno voglia di riprendere il filo del discorso col calcio giocato, quello che piace agli sportivi. Specie il Siepelunga, ben messo in campo dal nuovo allenatore, si propone con trame veloci e rapidi movimenti tanto da procurarsi, nei primi 25', tre limpide palle gol tutte neutralizzate da un imbattibile Taborroni, vera saracinesca per i locali. Ma il calcio è imprevedibile: in effetti sono i padroni di casa a passare. Al 37' Bartoli pennella un angolo che l'esperto Fogacci, liberatosi in area, perfeziona in rete con un bel colpo di testa. L'inerzia del finale del primo tempo è a favore dei padroni di casa che al 41' sfiorano il raddoppio sempre con con l'ottimo Bartoli.
Nella ripresa il Montefredente parte con energia ma all'undicesimo viene raggiunto da un'ottima intesa sull'asse Righi/Fazzini (già provata un paio di volte nel primo tempo) che quest'ultimo traduce nel pareggio. Il match va avanti in equilibrio coi padroni di casa che detengono il possesso palla ed il Siepelunga che si fa pericoloso in contropiede. La girandola di sostituzioni non porta scossoni ed il match si conclude senza vincitori.
Essendo, gli incontri di coppa, 'partite secche', senza ulteriori appelli, si va alla lotteria dei calci di rigore.
Iniziano bene gli ospiti con capitan Righi che infila l'angolo alla destra del portierone di casa mentre Bartoli, per i padroni di casa, scaraventa sulla traversa il suo rigore. Ma il prosieguo della sequenza ribalta il risultato coi tiratori locali più bravi degli avversari.
Finisce 4-3 per il Montefredente che passa il turno.
I padroni di casa hanno dimostrato di essere complesso solido ed esperto, specie nelle retrovie, con un portiere di alto livello.
Il Siepelunga Bellaria ha disputato un buon incontro ma deve ancora oliare alcuni meccanismi. Dai primi vagiti pare, comunque, squadra di buona personalità ed ottime prospettive. I tanti giovani debbono trovare continuità e precisione, limando alcune sbavature nei fondamentali ma con l'apporto di alcuni giocatori più esperti e già affiatati fra di loro, siamo certi che, in breve, formeranno un gruppo compatto e competitivo. Le premesse ci sono e la giornata odierna ne ha dato ampiamente conferma.
Visite
totale visite
227767

sei il visitatore numero
74399

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio