25 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > Dal Campo

FERMATA SULLO 0-0 LA CAPOLISTA CASTEL DEL RIO

Formazione Siepelunga Bellaria: Maglia, Palomba (66' Maurizzi), Gavioli, Bacchi Reggiani, Boscati, Degli Esposti; Molinari, Venturi (61' Morrone), Randi (70' Fazzini) Righi (cap), Nadyizeye (80' Tanzillo). All.Bortolotti
Ammoniti: 3' Palomba, 32' Gavioli, 83' Molinari.

La ripartenza del campionato riserva, spesso, delle sorprese. Tre mesi di sosta, inoltre, sono un'incognita per le squadre che riprendono il torneo, specie quelle che sono reduci da un trend positivo di risultati frutto di equilibri che si perfezionano con la costanza delle prestazioni.
Nel nostro caso questa considerazione vale sia per la capolista Castel del Rio, sia per il Si.Be., entrambe protagoniste di un girone d'andata contraddistinto da un lungo periodo di risultati positivi.
Questo pareggio è sostanzialmente giusto.
Le due compagini hanno disputato un incontro gagliardo, con le sbavature ereditate dalla lunga sosta, ma con un desiderio di superarsi che ha reso il match piacevole e con pregevoli azioni da gol soprattutto nella seconda parte di gara.
I padroni di casa hanno avuto la prevalenza nel possesso palla e nelle palle gol, gli ospiti rimpiangono le occasioni più clamorose.
Dunque pari e patta, qualche rammarico ma, nel complesso, ambedue le squadre possono essere soddisfatte del risultato.
In breve la cronaca.
Il primo tempo vede alidosiani ed i bolognesi equivalersi, cercando un gioco manovrato ma poco produttivo: schermaglie per registrare schemi ed organici.
La ripresa è di tutt'altro tenore.
La capolista cerca di far valere il proprio rango e prende l'iniziativa con un gioco meno ragionato rispetto alla prima frazione ma con più percussioni. Protagonista indiscusso è il portiere ospite Maglia che in almeno quattro occasioni, al 4', al 15', al 32' ed al 37' si esibisce in interventi da vero 'Drago'. Il Siepelunga, comunque, si batte bene, con il pacchetto arretrato, registrato attorno a Boscati, sempre puntuale nelle chiusure, che lascia pochi spazi alle offensive avversarie. Il resto della truppa si sacrifica in un contenimento puntuale (almeno finchè le forze supportano) che impedisce alla capolista di concretizzare la propria superiorità. Anzi, nel corso di alcune ripartenze il Si.Be. rischia di far saltare il banco. Al 63' colpisce una clamorosa traversa con Boscati e, allo spirare del match, rischia di portare via l'intera posta con un'incornata di testa a colpo sicuro di Maurizzi che solo un prodigioso intervento di Zaccherini, impedisce che finisca in rete.
Per concludere, gli alidosiani confermano di essere compagine agguerrita e pronta a recitare la parte da protagonista anche nel girone di ritorno.
I ragazzi di Bortolotti inanellano il decimo risultato utile consecutivo dimostrando una continuità che lascia ben sperare. L'organico c'è e, soprattutto, i ragazzi nono mollano mai. Se essi mantengono questa grinta e limano qualche errore in appoggi e ripartenze, evitando ingenuità e personalismi inutili, il futuro è loro e nessun obiettivo sembra essere precluso.

Un'ultima annotazione. La partita era di vertice, quindi, pur in un contesto 'ludico', 'delicata'. Eppure è stata condotta egregiamente da una 'direttrice di gara' di notevole personalità, capace di decisioni quasi sempre puntuali e tecnicamente ineccepibili. E non è sempre scontato, a questi livelli, Complimenti!
Visite
totale visite
252039

sei il visitatore numero
80534

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio