24 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > Dal Campo

LA DIREZIONE ARBITRALE ED ALCUNE INGENUITA' DECRETANO LA SCONFITTA PER 1-2 COL BIANCANIGO

Ci auguriamo che la tecnologia (sotto forma di filmati) ci dia una mano. Se non altro come magra consolazione 'tafazziana'. In effetti da quanto abbiamo visto dalla tribuna, la partita è stata fortemente condizionata da gravi errori tecnici dell'arbitro. Se non sono chimere le nostre impressioni, il direttore di gara è entrato, come si suol dire in questi casi, a 'gamba tesa' nello svolgimento della partita, annullando per fuorigioco un gol di Fazzini e non rilevando che la grossolana rimessa laterale che darà il 'la' alla segnatura finale dei locali, fosse irregolare.
Ma vediamo cosa è successo.
La prima parte del match, ancora a ritmi blandi, evidenzia un Biancanigo che tenta di far girare la palla mentre il Siepelunga, pur avendo giocatori tecnici, ricerca inopinatamente il lancio lungo. In questa fase si distingue, per i padroni di casa, Placci, ottimo sia in fase di interdizione come, pur essendo un difensore, a far ripartire con oculatezza i compagni. Al 28' svista clamorosa degli ospiti che si sbilanciano e lasciano Zaccherini libero di involarsi sulla fascia destra e servire, con un comodo appoggio, Capelli che solo al centro dell'area infila la palla in rete. Sull'abbrivio, insistono i padroni di casa. Al 31' Ilari sbaglia una facile conclusione. Al 34' Canessi viene sostituito da Ciullo. Gli ospiti tentano di riacciuffare il risultato. Al 45' una goffa 'ripartenza dal basso' del Biancanigo viene intercettata da Righi, lesto a servire l'accorrente Fazzini che pareggia. Tra lo stupore dei più, l'ineffabile direttore di gara annulla la rete.
Ripresa. Gli ospiti sono imbufaliti e ripartono a testa bassa, con un'altra determinazione. Entra Boscati per uno spento Venturi fornendo peso ad un centrocampo leggero ed asfittico. Al 49' Righi colpisce un palo clamoroso ed al 55' gli ospiti raggiungono il meritato pareggio con un colpo di testa di Fazzini assistito dal calcio piazzato di Boscati. L'arbitro, anzichè fare tesoro della 'topica' del primo tempo continua ad inanellare erroracci, restando costantemente lontano dall'azione, invertendo falli e tollerando rimesse laterali battute spesso irregolarmente. Per fortuna le squadre sono corrette e la partita scorre senza incidenti. Inizia la girandola delle sostituzioni, i giocatori sono stanchi. il gioco diventa frammentario. Arriviamo al 93'. I padroni di casa riprendono il gioco con una rimessa laterale che pare un passaggio di rugby: l'arbitro lascia sorprendentemente correre, ed il lesto Sanyant si beve la molle difesa ospite e sigla la rete della vittoria per i suoi. L'ennesima beffa di giornata per il Siepelunga.
Aldilà della sfortunata direzione di gara, il Biancanigo ha giocato la sua onesta partita, senza squilli, senza fronzoli, ma attento ad approfittare delle indecisioni altrui, specie coi suoi ragazzi di colore, nel finale, vere spine nel fianco per i malcapitati ospiti.
Il Siepelunga è sembrato possedere doti tecniche maggiori, ma le troppe amnesie difensive, la leggerezza nell'impatto con l'avversario del centrocampo e l'ancora precaria condizione fisica di molti giocatori, hanno determinato un verdetto negativo che non è una sentenza definitiva, ma bisogna cominciare a reagire, evitando di perdere punti a partire da domenica prossima. In fondo il torneo è appena iniziato.
Visite
totale visite
231816

sei il visitatore numero
75638

utenti online
3

Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio