65 FUTA-SIEPELUNGA BELLARIA 3-5: UN BACCHI... DA IMPAZZIRE

12-09-2016 01:02 -

Clamoroso al ´Tattini´ di Monghidoro!
Il Siepelunga Bellaria, sulla carta dato per sfavorito a seguito di un precampionato costellato di sconfitte, espugna il campo del Futa con un finale sconsigliato ai deboli di cuore.
La partita, infatti è stata un´alternanza di rovesciamenti di fronte e di segnature con una complessiva superiorità territoriale dei padroni di casa, crollati, tuttavia, nel finale convulso in cui ha avuto la meglio la grande forza d´animo e caparbietà dei ragazzi di Riccio capaci di reagire e ribattere colpo su colpo agli avversari motivatissimi, ribaltando un risultato che, a metà della ripresa, pareva saldamente nelle mani degli uomini di Giuliani.
Certo le due compagini sono ancora alla ricerca della condizione migliore e, soprattutto, del gioco, quest´oggi apparso approssimativo e costellato di sbavature, tant´è che gli errori l´hanno fatta da padroni, contribuendo in modo determinante ad un ´tabellino´ così pingue.
L´eroe della giornata è stato Bacchi Reggiani, mattatore dell´incontro ed autore di una tripletta con gol di ottima fattura, capace, inoltre, di una prestazione maiuscola. Sull´altro fronte, bravi Luppi, autore di una doppietta, e l´eterno Tomba capace di calci da fermo insidiosissimi.
Il Siepelunga è partito col piede giusto.
Ora è necessario dare continuità, registrando al meglio i reparti (specie quello difensivo) e sfruttando l´enorme potenziale offensivo a disposizione.

La cronaca.
Parte forte il Futa che dopo appena 2´ va in rete con Luppi che batte in elevazione i difensori avversari sfruttando una punizione ´pennellata´ da Tomba. Reagiscono gli ospiti che raggiungono il pareggio al 24´ con un gol di Bacchi che di testa in tuffo corregge un calcio d´angolo tirato con traiettoria a rientrare da Curella. La prima frazione di gioco si conclude con un gran tiro di Bacchi ed una insidiosa punizione di Tomba.
Ripresa: iniziano i fuochi d´artificio.
Al 48´ Luppi mette a frutto una sbandata della difesa ospite che ´liscia´ a ripetizione consentendo al centravanti avversario il più comodo dei gol. Reagiscono prontamente gli ospiti ancora con Bacchi, imbeccato in posizione di centravanti da uno splendido pallone proveniente dalle retrovie: Jack addomestica la palla e batte il portiere in uscita. Al 65´ va via sulla destra Teglia che rimette al centro per Cinotti che approfitta delle indecisioni difensive del Siepelunga per segnare l´ennesimo vantaggio dei locali. Passano 2´ e Curella, ben lanciato da Tiana, approfittando di un cortocircuito difensivo del Futa, si invola e sigla il pareggio. I padroni di casa reagiscono immediatamente e Cinotti a tu per tu con Casadio si lascia stregare dal portiere ospite e spreca la ghiotta occasione da gol. Sembra tutto finito. Poi Natali combina un paio di ´frittate´ consentendo prima a Ndayiezeye, poi ancora a Bacchi (che gli soffia la palla) di completare la rimonta del Siepelunga.

Formazioni.
65 FUTA: Natali, Patti, Vitiello (Garbin), Mattarozzi, Zezza, Colombo; Teglia, Djarrassouba(Cappucci), Luppi, Tomba, Cinotti (Slimani).
SIEPELUNGA BELLARIA: Casadio, Poggi, Magliarella, Bacchi Reggiani, Ragionieri, De Biasio, Curella, Tiana, Righi (Ndayiezeye), Adrian (Guidotti), Molinari (Cardito)

Marcatori.
PT. : 2´ Luppi (F); 24´ Bacchi Reggiani (S)
ST. : 3´ Luppi (F); 8´ Bacchi Reggiani (S); 20´ Cinotti (F); 22´ Curella (S); 46´ Ndayezeie (S); 48´ Bacchi Reggiani (S)

Ammoniti: 11´ Zezza (F), 21´ Cinotti (F), 22´ Andrean (S), 60´ Cardito (S), 90´ Patti (F), 93´ Bacchi Reggiani (S)