25 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > Dal Campo

POKER RIFILATO DAL SIEPELUNGA ALL'ATLETICO MAZZINI, BATTUTO PER 4-1

Formazione SiBe: Celano, Palomba (57' Capuano), Peloi, Bacchi Reggiani, Maurizzi, Degli Esposti; Venturi (57' Canessi), Molinari, Fazzini, Righi (cap), Ciullo (67' Sandri). All. Bortolotti
Reti:
PT. 34' Fazzini (S)
ST. 2' Venturi (S), 14' aut. Palomba (S), 24' Fazzini (S), 43' Canessi (S)

Ammoniti: 82' Degli Esposti (S) e Cazzato (A.M)

Commento.
Convincente successo del Siepelunga Bellaria che mantiene inalterate, a tre giornate dal termine, le chances di approdare ai play off, anche visti i risultati odierni e l'estrema vitalità di molte squadre anche di seconda fascia.
L'importante è rimanere concentrati e mantenere il piglio e la determinazione mostrati nella gara odierna.
Gli avversari, infatti, non sono mai stati realmente in partita, sovrastati da una evidente superiorità tecnica dei ragazzi di Bortolotti.
Eppure anche oggi l'infermeria era piena e la tribuna presentava un undici speculare rispetto a quello in campo ma di ragazzi infortunati.
Il Siepelunga parte fortissimo e già al 1' ha l'occasione per portarsi in vantaggio ma Fazzini, oggi mobilissimo, grazia Martinelli proteso al suo cospetto per chiudergli lo specchio della porta. All'8' sempre Fazzini colpisce il palo. In questa fase di gioco Celano interviene solo una volta deviando un tiro scoccato dalla distanza. I padroni di casa mantengono una costante iniziativa facendo girare bene la palla seppure danneggiati da un terreno in pessime condizioni. Al 34' capitan Righi fornisce un assist al centro dell'area per Ciullo che tira, respinge Martinelli, sul pallone si avventa Fazzini che centra colpendo un difensore che lo aiuta a siglare il vantaggio per i padroni di casa. Insistono i biancoblu ma al 37' rischiano su una delle rare sortite degli ospiti che ottengono una punizione da favorevolissima posizione centrale. Il tiro di Ocasti supera di poco la traversa.
La ripresa si apre con una nuova iniziativa di Fazzini che crossa per Venturi il quale, appostato sul palo opposto, deposita in rete per il 2-0. Al 14' fanno capolino gli ospiti: su una palla tesa in area, Palomba cerca di anticipare un avversario ma deposita di testa la sfera nella propria rete. Nessuno sbandamento, i padroni di casa reagiscono e Fazzini ancora una volta crea scompiglio nell'area ospite ma pecca di precisione al momento di concludere. Cosa che non avviene al 23' quando il bomber di casa (alla sua quindicesima segnatura, nonostante le numerose assenze), raccogliendo un traversone di Molinari, stoppa di petto ed in mezza torsione segna il gol più difficile del pomeriggio. A consolidare la prima linea dei locali entra pure Canessi che subito trova i ritmi giusti e con Fazzini maramaldeggia nella metà campo avversaria con gli ospiti oramai in disarmo. Tomà completa la goleada con una rete di pregevole fattura: pennellata di Molinari che vede sottomisura Canessi il quale di testa appoggia la palla in rete col consueto opportunismo, suo marchio di fabbrica.
Archiviamo la bella prova dei ragazzi di Bortolotti sottolineando la prestazione maiuscola di Maurizzi, vero gigante nella metà campo arretrata dei SiBe (oggi priva del regista difensivo Boscati) e di Peloi sulla fascia (anch'egli ampiamente in progresso di condizione). A centrocampo continuo e propositivo Molinari, ben supportato da Bacchi. Davanti la batteria di attaccanti ha ricominciato a segnare e questa, in prospettiva, è una buona notizia. Infine la considerazione che si stanno integrando anche i giovanissimi sui quali ricade la responsabilità di maturare in fretta per sostituire tutti quei ragazzi che purtroppo hanno dovuto abbandonare anzitempo il terreno di gioco per gli infortuni che hanno falcidiato la squadra.
Visite
totale visite
252039

sei il visitatore numero
80534

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio