01 Luglio 2022
News
percorso: Home > News > Dal Campo

SAN DONATO-SIEPELUNGA BELLARIA 2-1

E' finito un torneo che avrebbe dovuto riservare ben altre soddisfazioni ad una squadra, come il Siepelunga, partita con, seppur celate, ambizioni, ma che ha sprecato troppo lungo il cammino.
Certo, sono stati gli episodi a determinare alcuni risultati. Gli incidenti, troppi infortuni. Arbitraggi discutibili. Ma una squadra che si propone di stare al vertice non può permettersi tanti errori, amnesie, cali di tensione.
Anche oggi, in un pomeriggio canicolare, la strada della vittoria del S.Donato è stata spianata da due macroscopiche incertezze difensive.
Certo, un risultato positivo in quest'ultima giornata di campionato, avrebbe accresciuto i rimpianti per i trascorsi; la combinazione di risultati che erano attesi per poter sperare non è stata favorevole: troppe erano le motivazioni dei diretti avversari, a cominciare dal S.Donato, perchè qualcuno di essi fallisse l'appuntamento.
Il S.Donato ha vinto, ma con molta fatica senza esibire una cifra di gioco superiore a quella espressa dai ragazzi di Bortolotti.
Un breve commento all'incontro.
Classica partita di fine stagione, nonostante l'alta posta in palio, i play off.
Il primo tempo è stato disputato sotto ritmo e senza sussulti, all'infuori del gol del vantaggio dei padroni di casa, un vero infortunio degli ospiti. Due difensori del Si.Be., infatti, su uno spiovente, lasciano rimbalzare la palla guardandosi in faccia senza intervenire; dell'incertezza approfitta Maisto che ruba la sfera e si invola verso Celano battendolo in uscita. Reagiscono i bianchi con Fazzini che sfiora il palo.
La ripresa è ancora a ritmi blandi ma il Siepelunga pare più aggressivo. Si procura, infatti, un paio di punizioni dal limite con interessanti iniziative di capitan Righi, più rinfrancato e reattivo nella ripresa. Al 35' un difensore di casa palleggia con la mano tipo basket in piena area di rigore: tutti vedono meno uno, quello avrebbe dovuto sanzionare, coperto forse da uno stuolo di angeli. Al 38' grande parata di Grillini su tiro di Canessi. Al 39' arriva il giusto premio per gli ospiti col pareggio in mischia del baby Gianstefani. Reagisce il S.Donato che segna il gol vittoria su punizione di D'Ascanio che calcia da sinistra e da lunga distanza un tiro di poche pretese col pallone che attraversa tutta l'area ospite senza che nessuno lo intercetti. Altra 'frittatona' che consegna al S. Donato l'accesso ai play off.
Visite
totale visite
255475

sei il visitatore numero
81103

utenti online
0

Sponsor
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio